domenica 14 ottobre 2012

La crostata di fichi

Prima di tutto ci tengo a precisare che: il post in corso arriva in ritardo di un mese direi che è il caso di iniziare dicendo...
Ormai più di qualche settimana fa... mi sono precipitata a cercare i fichi quando le piante nei dintorni ne donavano cesti interi.
Dal mio raccolto ho ricavato una sostanziosa merenda per tre bocche golose e un dolce classico, che amo preparare in "questo" periodo... Mi domando perché non sia già archiviato tra i vecchi post e mi affretto ad aggiungere la ricettina. In genere è la torta del mio compleanno perché mi capita sempre di farla per la "festa" della sottoscritta.
Da settimane conservo le immagini ma come al solito gli impegni e soprattutto gli imprevisti hanno preso il sopravvento, ho lasciato gli scatti "sospesi sulla scrivania" fino ad ora. 
Oggi è la classica domenica umida e uggiosa, fuori fa decisamente freddino ma anche volendo ce ne stiamo tutti in casa visto che l'asilo inizia a dare i primi regalini... il piccolo come da copione ha la febbre alta da tre giorni!
In un momento di tranquillità, mi siedo davanti alle foto e finalmente riordino e racconto.
Le piante del giardino sono lì fin dai miei primi ricordi di bambina, non credo di essermi persa mai nemmeno una stagione, in casa c'è una foto scattata da mio nonno datata settembre 1986 che quell'anno aveva fotografato un cesto di fichi illuminato da una bellissima luce al tramonto... quella che ora sarebbe di moda come "foto-vintage" ogni tanto riguardando le vecchie foto la ritroviamo ed ogni volta non posso far a meno di pensare che certe cose non cambiano mai.

               




Crostata di fichi

Ingredienti per la base:
250 g di farina
80 g di zucchero fine

85 g di burro
2 tuorli d'uovo
70 g di mandorle in polvere

mezza bustina di vanillina
una presa di sale (se serve un cucchiaio di acqua fredda)



per il ripieno:
un vasetto di marmellata di fichi 
25 fichi sbucciati e tagliati a metà

 Impastare prima il burro con i tuorli, poi unire lo zucchero ed infine le mandorle con la farina e la vaniglia. Se l'impasto risultasse un po'  asciutto unire l'acqua.
Lasciar riposare al fresco per due ore.
Prima di stendere l'impasto preriscaldare il forno a 180° e . Stendere la pasta ad uno spessore di 3-4
mm  foderare il fondo di una tortiera a bordi bassi.
Dopodiché stendere uno strato "generoso ma non troppo"di marmellata e su di essa adagiare bene i fichi con la parte colorata verso l'alto.
Cuocere per 15-20 minuti sorvegliando il colore dei bordi... devono essere dorati.
Sfornare e lasciar raffreddare completamente prima di servire.

3 commenti:

  1. Certe cose non cambiano ed è bello che si ripetano ciclicamente a scandire i vari passaggi delle nostre vite :D
    E' un dolce fresco e goloso :D

    RispondiElimina
  2. E' una bellissima crostata! Per quanto mi riguarda i fichi sono dei frutti che danno tantissime soddisfazioni al mio palato!

    RispondiElimina
  3. ciao volevo invitarti al nostro concorso
    http://orodorienthe.blogspot.it/2012/10/buongiorno-tuttei-voi-e-con-viva-e.html

    RispondiElimina